cs 57 Questo il mondo fa girar…Festa diocesana delle Palme con l’ACR e il vescovo Claudio e celebrazioni della Settimana Santa

Domenica 9 aprile, ore 15-17, Padova

Rosso, giallo, verde, blu… Domenica 9 aprile, Festa delle Palme, Padova si colorerà di migliaia di fiocchi variopinti, di rami di ulivo svolazzanti, di sorrisi, di canti e di musica. Saranno i ragazzi dell’ACR e del percorso dell’Iniziazione cristiana a inondare la città in occasione della tradizionale festa diocesana delle Palme. L’appuntamento è per domenica 9 aprile, a partire dalle ore 15, in piazza delle Erbe. Come ogni anno sono attesi migliaia di ragazzi da tutte le parti della Diocesi: bambini ed educatori dell’Acr, genitori e ragazzi del percorso dell’Iniziazione cristiana. Tutti insieme per festeggiare le Palme insieme al vescovo Claudio, sull’onda dello slogan Questo il mondo fa girar…

 

E “a far girare il mondo” per i ragazzi è l’entusiasmo, quella dinamica che permette di superare le difficoltà. «Vogliamo intendere l’entusiasmo come quella spinta incontenibile che porta ogni uomo ad agire e operare dando tutto se stesso – commenta don Vito Antonio Di Rienzo, assistente diocesano dell’Azione cattolica ragazzi – Il termine “entusiasmo” deriva dal greco e significa “con Dio dentro di sé”, quasi a sottolineare la provenienza di quella partecipazione totale che questo sentimento suscita in chi lo vive pienamente e che spinge ciascuno a essere vero testimone. Questo vorremmo trasmettere e far scoprire ai ragazzi nella festa di domenica, accompagnati dalla figura di Semola. Il giovane re Artù della “Spada nella roccia” farà da filo conduttore alla festa. Anche Semola, con la sua perseveranza e con l’entusiasmo arriva a raggiungere il sogno di diventare cavaliere. Vorremmo che anche i nostri ragazzi, gli educatori e gli adulti presenti sentissero che Dio è al loro fianco e li accompagna nello scoprire e realizzare il proprio sogno, quello stesso sogno che nelle sue mani diventa vita piena, e proprio quando ti sembra di non farcela, ti senti solo e abbandonato, scopri che quel Dio che stavi cercando è dentro di te e ti “smuove”. È questo l’entusiasmo, è questo che fa girare il mondo».

La Festa si svolgerà in piazza delle Erbe a Padova, dove ci sarà un primo momento di animazione in attesa dell’arrivo del vescovo Claudio, che accompagnerà poi la processione animata in giro per le piazze di Padova. La conclusione sarà sempre in piazza delle Erbe alle ore 17.

In caso di pioggia la festa si svolgerà in Cattedrale.

Con la Domenica delle Palme si apre la Settimana Santa che porta alla Pasqua di Risurrezione. Di seguito gli appuntamenti e le celebrazioni con il vescovo Claudio.

  • Mercoledì 12 aprile, alle ore 19.30 all’Opera della Provvidenza Sant’Antonio di Sarmeola di Rubano (Pd), Claudio Cipolla guida la Via Crucis diocesana, che vede anche la celebrazione “diocesana” della XXXII Giornata Mondiale della Gioventù. La Via Crucis, organizzata quest’anno dal settore giovani di Azione Cattolica, in collaborazione con la Pastorale dei giovani, gli Scout e con la commissione preparatoria del Sinodo dei Giovani, ha come filo conduttore il versetto del Vangelo di Luca «Grandi cose ha fatto per me l’Onnipotente» (Lc 1,49). Maria – la donna del “sì” – farà da guida nel percorso di preghiera al seguito della croce. L’appuntamento di quest’anno si inserisce nel percorso di preparazione al Sinodo dei Giovani che prenderà ufficialmente nella Veglia di Pentecoste, sabato 3 giugno 2017.

L’appuntamento per tutti è alle ore 19.30, ma dalle 18 ci saranno sacerdoti a disposizione per le confessioni. Come di consueto è sollecitato il digiuno dal pasto serale come segno di penitenza e solidarietà, mentre le offerte raccolte saranno devolute quest’anno al Centro Veneto Progetti Donna.

  • Giovedì 13 aprile, alle ore 9.45, in Cattedrale celebrazione della Messa Crismale con il rito di benedizione degli oli. Presiede il vescovo Claudio. La Colletta del Giovedì Santo sarà destinata alla missione diocesana di Roraima in Brasile. La celebrazione sarà trasmessa in diretta radiofonica da BluRadioVeneto (88.70 e 94.60).

TRIDUO PASQUALE

 

  • Giovedì 13 aprile, alle ore 30, in Cattedrale, celebrazione della Santa Messa in Cena Domini, con il rito della lavanda dei piedi. La celebrazione sarà trasmessa in diretta radiofonica da BluRadioVeneto (88.70 e 94.60).

 

  • Venerdì 14 APRILE, alle ore 30, il vescovo presiede in Cattedrale la celebrazione della Passione del Signore. La celebrazione sarà trasmessa in diretta radiofonica da BluRadioVeneto (88.70 e 94.60).

 

  • SABATO 15 APRILE, alle ore 21, in Cattedrale, Veglia Pasquale nella Risurrezione del Signore. Durante la celebrazione riceveranno i sacramenti dell’Iniziazione cristiana (Battesimo, Cresima, Eucaristia) dalle mani del vescovo Claudio quattro catecumeni eletti nella prima domenica di Pasqua. Gli altri 50 catecumeni eletti vivranno questo momento nelle comunità di appartenenza.

DOMENICA 16 APRILE, Alle ore 17.30, in Cattedrale il vescovo presiede i Vespri solenni. Partecipano i neofiti della Diocesi che hanno ricevuto i sacramenti dell’Iniziazione cristiana nella Veglia Pasquale. La celebrazione sarà trasmessa in diretta radiofonica da BluRadioVeneto (88.70 e 94.60).

CS 57/2017

Padova, 7 aprile 2017

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>