cs 76 La Giunta Comunale cena alle Cucine Economiche

L’intera Giunta Comunale, ieri sera, ha cenato alle Cucine Economiche Popolari di Via Tommaseo, insieme agli ospiti che ogni giorno usufruiscono dei preziosi servizi messi a disposizione delle persone più bisognose. Sindaco ed Assessori sono stati accolti dal Vescovo Claudio Cipolla, da Don Marco Cagol, vicario episcopale per i rapporti con il territorio, e Suor Albina Zandonà, responsabile delle le Cucine. Una visita assolutamente informale durante la quale gli Amministratori hanno dialogato con gli ospiti presenti, con gli operatori e con i volontari che operano quotidianamente alle Cucine, e che si inserisce tra le attività che la Chiesa padovana ha intrapreso per far conoscere la realtà delle Cucine Economiche Popolari e i servizi che vengono messi a disposizione a favore di persone che vivono diverse forme di disagio e povertà. I membri della Giunta hanno prima cenato insieme agli ospiti, in compagnia anche del Vescovo e poi visitato insieme a Don Marco Cagol e Suor Albina gli spazi della struttura che, oltre ai pasti mette a disposizione altri servizi fondamentali: docce, distribuzione vestiario e servizio medico. L’incontro è servito a tutti anche per capire meglio il complesso funzionamento delle Cucine, approfondire le tematiche relative ai percorsi di sostegno e aiuto alle persone che le frequentano nell’ottica di una sempre migliore collaborazione anche con il Comune. Sindaco e assessori hanno espresso il loro ringraziamento e il loro apprezzamento per l’insostituibile servizio che le Cucine Economiche Popolari mettono a disposizione di tutta la città e confermato la loro attenzione e disponibilità ad essere al fianco di operatori e volontari in questa attività a favore delle persone più deboli che vivono in città.

 

Padova, 27 marzo 2019

CS 76/2019

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>