cs 98 Eventi anteprima Festival Biblico

Dal 3 al 7 APRILE, tutti i giorni, ore 14-17

Nella settimana di Pasqua ecco in arrivo altri cinque giorni di eventi anteprima per l’edizione padovana del Festival Biblico, che si svilupperà poi con una trentina di appuntamenti dall’11 al 13 maggio, sul tema “FUTURO”.

ASPETTANDO IL FESTIVAL ecco allora a Padova dal 3 al 7 aprile, SPAZI E IMMAGINI DI FUTURO, una proposta realizzata grazie alla collaborazione tra Centro universitario di Padova, Liceo Duca d’Aosta, Conservatorio Pollini e Medici con l’Africa – Cuamm.

Spazi e immagini di futuro è un mix di ingredienti – giovani e storia, passato e presente, storia e società, musica e spiritualità – amalgamati in visite guidate in Borgo Altinate e momenti musicali.

Protagoniste delle Visite guidate in Borgo Altinate, sono tre chiese – San Gaetano, Santa Maria ad Nives e Santa Caterina d’Alessandria – che saranno aperte al pubblico dalle 14 alle 17 e vedranno una decina di ragazzi del liceo Duca d’Aosta di Padova (all’interno dell’esperienza di alternanza scuola-lavoro), ciceroni speciali alla scoperta dei loro tesori artistici e storici ma anche di personaggi quali il musicista Giuseppe Tartini, i fondatori del primo ospedale Baldo de Bonafari e Sibilla de Cetto, il pittore Guy Louis de Vernansal.

Gli studenti del Duca d’Aosta non saranno le uniche presenze “giovani” di questa esperienza: accanto a loro ci saranno musicisti, allievi e docenti del Conservatorio Cesare Pollini di Padova, che durante tutta la settimana, alle ore 16.30, nelle tre chiese, proporranno un evento musicale.

Nella chiesa di Santa Maria ad Nives, chiesa dell’ospedale giustinianeo, che custodisce la memoria dei fondatori del primo ospedale (Baldo de Bonafari e Sibilla de Cetto), verranno proposti alle 16.30: trio di flauti con musiche del Settecento e Ottocento (3 aprile); concerti per due clavicembali di Bach e sonata a due clavicembali di Pasquini (4 aprile); concerto di chitarra con musiche di Bach e Albeniz (5 aprile); musiche famose di opera e cinema con tromba, fagotto, clarinetto e sax (6 aprile); suggestioni spirituali con voce, flauti e chitarra (7 aprile).

In questa chiesa ci saranno anche i volontari di Medici con l’Africa –Cuamm a presentare progetti di salute attuati in Africa.

Nella chiesa di Santa Caterina d’Alessandria, in via Cesare Battisti 245, il programma di momenti musicali pomeridiani (ore 16.30) propone: duo di chitarre su armonie di Bach e Castelnuovo-Tedesco (3 aprile); sonate per violino e pianoforte di Beethoven e Mendelssohn e danze per pianoforte a quattro mani di Brahms (4 aprile); quintetto per clarinetto e archi di Mozart (5 aprile); quartetto per oboe di Mozart e musiche per pianoforte di Chopin e Rachmaninoff (6 aprile); pianoforte e violino con brani di Paganini (7 aprile).

Nella chiesa di San Gaetano, in via Altinate 73, si alterneranno, sempre alle 16.30: i flauti di Dolcensemble tra musiche di Bach, Zarlino e Gabriel (3 aprile); arpa su musiche di Scarlatti ed Heller (4 e 5 aprile); Flutensemble con brani di Charpentier, Bach e Mozart (6 aprile); violoncello nelle Suite di Bach e in Vivaldi (7 aprile).

 

Tutti gli eventi sono a ingresso libero, ma si consiglia la prenotazione: info@centrouniversitariopd.it – 049 8764688

 

Informazioni su www.festivalbiblico.it

Pagina Facebook: Festival Biblico

 

Contatti stampa per Padova:

Ufficio Stampa Diocesi di Padova

Sara Melchiori

+39 347 3367977

 

Comunicazione e Ufficio Stampa Festival Biblico

Francesca Zanardo

comunicazione@festivalbiblico.it

+39 328 4780660

 

CS 98/2018

Padova, 30 marzo 2018

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>