cs 31 Nella prima domenica di Quaresima il rito di elezione con il vescovo

54 catecumeni (36 adulti e 18 ragazzi) si preparano a ricevere Battesimo Cresima ed Eucaristia nella veglia pasquale. Domenica il rito di elezione

Sono 54 i catecumeni – 36 adulti e 18 ragazzi – che domenica 5 marzo, prima di Quaresima, vivranno il Rito di Elezione all’interno della celebrazione della Parola (non è una messa, ndr) che il vescovo Claudio presiederà alle ore 16.30 in basilica Cattedrale a Padova.
I catecumeni, oltre agli italiani, sono di varia provenienza: Albania, Nigeria, Cuba, Burkina Faso, Cina, Moldavia, Camerun, Repubblica Dominicana, Costa Rica, Thailandia, Costa D’Avorio, Etiopia, Marocco, Romania. Hanno un’età che va dai 15 ai 59 anni, per la fascia adulti (29 donne e 7 uomini), mentre tra i ragazzi (8 maschi e 10 femmine) l’età va dai 10 ai 13 anni.

Con il Rito di Elezione la Chiesa riconosce che i catecumeni, dopo gli anni del catecumenato, sono idonei a ricevere i sacramenti dell’Iniziazione cristiana (Battesimo, Cresima, Eucaristia) nella successiva Veglia di Pasqua.
Nelle successive domeniche di quaresima (III, IV e V) gli eletti vivranno altri momenti di avvicinamento ai Sacramenti pasquali nelle parrocchie che in questo tempo li hanno accompagnati: Asiago, Borgo San Zeno, Caltana, Campolongo Maggiore, Campolongo sul Brenta, Cartura, Chiesa Nuova, Creola, Cristo Re, Legnaro, Limena, Madonna Incoronata, Mejaniga, Mestrino, Mezzavia, Montegaldella, Montegrotto, Monselice, Mortise, Noventa Padovana, Padovanelle, Perarolo, Piove di Sacco, Romano d’Ezzelino, Rossano Veneto, Rovolon, Sambruson, San Girolamo, Santa Tecla di Este, Santi Angeli Custodi alla Guizza, Santo Stefano, Taggì di Sotto, Thiene.

CS 31/2017

Padova, 3 marzo 2017

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>