cs 37 Visita pastorale: ottava tappa

Mons. Claudio Cipolla dal 15 al 24 febbraio in visita alle 11 parrocchie del vicariato dell’Arcella: Arcella, San Carlo, San Bellino, Santissima Trinità, San Filippo Neri, Buon Pastore, Pontevigodarzere, San Gregorio Barbarigo, San Lorenzo da Brindisi, Sacro Cuore, Altichiero

Arriva in città la Visita pastorale del vescovo Claudio, che dal 15 al 24 febbraio incontrerà le 11 parrocchie del vicariato dell’Arcella a Padova, dove è ancora viva l’esperienza vissuta poche settimane fa (domenica 27 gennaio) della Marcia per la pace diocesana 2019, dal titolo – Fatti di pace! – che voleva evidenziare quelle presenze di carità e laboratori di pace che ci sono in questo territorio così significativo della città e ricco di esperienze.

Il tono della Visita pastorale – orientata a vivere la quotidianità e l’ordinarietà della vita parrocchiale – sarà quello dell’incontro di preti, fedeli, gruppi ecclesiali e comunità parrocchiali, ma anche di malati e anziani: «Ritorniamo a far visita ai fratelli in tutte le città nelle quali abbiamo annunciato la parola del Signore, per vedere come stanno» (At 15,36) è il filo conduttore su cui si muove la presenza del vescovo – che si presenta come figlio, fratello e padre – tra le parrocchie della Diocesi.

Durante i giorni di visita pastorale il vescovo Claudio come di consueto incontrerà tutti i preti (19 febbraio) che operano o risiedono in questo territorio, gli organismi di comunione delle singole parrocchie e unità pastorali (consigli pastorali parrocchiali e consigli per la gestione economica); gli operatori pastorali; i giovani e i referenti delle associazioni (22 febbraio), i catechisti e i responsabili Caritas (23 febbraio). Il vescovo riserverà poi del tempo agli incontri personali, ad anziani, famiglie e al territorio.

Il territorio visitato vede la presenza di 11 parrocchie (Arcella, San Carlo, San Bellino, Santissima Trinità, San Filippo Neri, Buon Pastore, Pontevigodarzere, San Gregorio Barbarigo, San Lorenzo da Brindisi, Sacro Cuore, Altichiero) di cui tre in unità pastorale (San Bellino, San Filippo Neri e Santissima Trinità) e due guidate da religiosi (Arcella con i frati minori conventuali e Buon Pastore con i rogazionisti).

Tra i momenti comunitari e le celebrazioni presiedute dal vescovo Claudio ricordiamo :

–      Venerdì 15 febbraio, alle ore 18.30, messa feriale ad Altichiero

–      Sabato 16 febbraio, alle ore 18.30, messa prefestiva a San Carlo

–      Domenica 17 febbraio alle ore 9, messa festiva a San Filippo; alle 11.30 a San Bellino e alle 18.30 a Santissima Trinità

–      Martedì 19 febbraio in mattinata, nella parrocchia del Sacro Cuore, incontrerà i sacerdoti del vicariato e alle ore 18 celebrerà la messa a San Gregorio Barbarigo

–      Mercoledì 20 febbraio il vescovo sarà a Pontevigodarzere dove celebrerà poi la  messa alle ore 18.30

–      Giovedì 21 febbraio, la giornata sarà dedicata alla parrocchia del Buon Pastore, dove alle 17.30 si reciterà il rosario e alle 18 la santa messa.

–      Venerdì 22 febbraio, nel pomeriggio, il vescovo sarà nella parrocchia di Sant’Antonino e dopo la messa delle ore 18, incontrerà i referenti educatori di Azione cattolica, Scout e pastorale giovanile. Alle 21 ci sarà l’incontro con tutti i giovani del vicariato.

–      Sabato 23 febbraio al mattino il vescovo incontrerà i responsabili Caritas del territorio all’Arcella, mentre alle 18.30 sarà a Pontevigodarzere per la santa messa e l’incontro con i catechisti e gli accompagnatori dei genitori.

–      Domenica 24 febbraio, giornata conclusiva della Visita pastorale in questo territorio, la prima messa festiva del vescovo è alle ore 8.30 a San Gregorio, poi sarà a San Lorenzo da Brindisi (10.30) e alle 18 all’Arcella.

–      Un’appendice della Visita prevede la presenza del vescovo Claudio, mercoledì 27 febbraio nella parrocchia del Sacro Cuore dove, alle 18.30, presiederà la messa e in serata incontrerà gli organismi di comunione di quella parrocchia.

Ad accompagnare questo percorso di Chiesa e del vescovo, ci sarà come di consueto il settimanale diocesano la Difesa del popolo che, in collaborazione con l’Ufficio diocesano di Pastorale sociale e del lavoro, e in sinergia con il sito internet diocesano, sta implementando un “atlante della visita pastorale” dove si possono trovare: una fotografia della realtà territoriale ed ecclesiale di volta in volta visitata dal vescovo; gli articoli che nel tempo sono stati scritti su quella zona; il profilo della parrocchia, accompagnato da cenni storici e artistici, indirizzi, notizie sulla vita religiosa…

Il tutto agli indirizzi:

http://www.diocesipadova.it/la-mappa-interattiva-della-visita-pastorale/

https://www.difesapopolo.it/Visita-pastorale

 

Padova, 14 febbraio 2019

CS 37/2019

 

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>